Sia che tu sia un uomo, sia che tu sia una donna…

E spesso ti ritrovi a litigare con il tuo partner per incomprensioni causate dallo stress chiedendoti come mai và sempre a finire così…

Perché ti svelerò una serie di concetti, trucchi e segreti che, se compresi ed applicati nel modo giusto, ti permetteranno di vivere più serenamente il tuo rapporto di coppia senza (quasi) più litigi.

Perché, a causa dello stress, le coppie finiscono spesso per litigare?

Come gestisce lo stress una donna? E un uomo?

In questo articolo mi focalizzerò su come e perchè l’uomo e la donna reagiscono allo stress in modo totalmente differente, dal punto di vista biochimico.

Ecco perché spesso nascono litigi e incomprensioni.

Perché ignoriamo del tutto le enormi differenze (dovute al sistema ormonale) tra come gestiscono lo stress la donna e l’uomo.

Per sapere cos’è lo stress e come si insinua nel tuo organismo danneggiandolo, clicca qui per leggere il mio articolo a riguardo.

Innanzitutto comincio col dirti che tutto ciò che leggerai in queste righe NON me lo sono inventato questa mattina…

Sono frutto di rigorosi studi scientifici che mi sono preso la briga di studiarmi sul web da fonti autorevoli

E le ho ripulite da tutti i paroloni scientifici complicati che farebbero venire solo l’emicrania.

Perché ho deciso di farlo?

Dopo 3 anni di colloqui effettuati prima del primo Massaggio AddioStress…

Ho raccolto un po’ di dati statistici.

Ho notato che gran parte di uomini e donne che soffrono di tensioni muscolari (collo, spalle, schiena, ecc.) e mentali… (ansia, nervosismo, stress, insonnia).

Spesso mi dicono:

“Fabio, ho mal di collo, spalle, schiena…ma non ho fatto sforzi particolari”

Per poi scoprire che, nei giorni antecedenti, avevano litigato furiosamente col proprio partner (o un collega, o un conoscente, ecc.).

L’intensa energia prodotta da emozioni negative intense (ansia, nervosismo, stress, rabbia) se vissute ripetutamente nel tempo, vanno a finire dritte nei tuoi muscoli (causando dolori, anche molto intensi)

Ecco perché oggi ho deciso di condividere con te queste evidenze scientifiche raccolte sul web

Affinchè possano esserti utili per migliorare il tuo rapporto di coppia e vivere più sereno/a

ATTENZIONE!

Hanno solo scopo divulgativo!

Se hai seri problemi di natura fisica e psicologica DEVI rivolgerti ad un medico o uno specialista qualificato!

E abbracciano statistiche MEDIE.

Cioè NON sono regole assolute.

Perché ogni uomo e donna presenta millemila sfumature diverse.

Ridurre il tuo livello di stress è la chiave per creare una Relazione Affettiva di coppia sempre più appagante!

Ma solo se imparerai come tu e il tuo partner funzionate a livello ormonale.

Come reagisce allo stress la DONNA?

Coppia-e-stress

Se sei una donna, devi sapere che il tuo comportamento è dominato in linea di massima da 3 ormoni:

Estrogeni (ormoni femminili).

Serotonina (ormone della felicità e del buonumore).

Ossitocina (ormone dell’amore e del relax, che produci in enormi quantità durante il parto e l’allattamento).

Tra questi 3 ormoni, quello a cui sei più sensibile è l’ossitocina.

Più la tua ossitocina è alta, più il tuo livello di stress è basso.

Ecco perché quando sei incinta ti senti in un mondo fatato fatto di amore, serenità, e felicità.

L’ossitocina è il tuo ormone antistress per eccellenza.

Come puoi aumentare il tuo livello di ossitocina?

Principalmente stando in gruppo.

Specie se parli, ti intrattieni e ti confidi con altre donne.

Meglio se dal vivo o in teleconferenza.

Devi vedere in faccia la tua interlocutrice/i, per poter attivare tutti i meccanismi che fanno produrre ossitocina al tuo organismo.

Altrimenti il tuo sistema endocrino non incrementa l’ossitocina.

Ecco perché i messaggi e i commenti sui socials NON ti fanno produrre ossitocina.

Un altro modo per incrementare la tua ossitocina e fare il pieno di gioia, serenità e felicità?

Fare shopping (meglio ancora se con le tue amiche).

Cosa che nell’uomo l’ossitocina produce l’effetto esattamente contrario.

Ovvero sonnolenza e noia.

Capisci ora perché mentre fate shopping insieme tu ti ecciti da morire e lui sembra un bradipo appeso ad un albero?

In quanto donna, sei progettata (fin dalla preistoria) per prenderti cura degli altri e di te stessa (in quanto generi e proteggi la vita della prole).

In tempi preistorici la donna era raccoglitrice (l’uomo, invece, cacciatore)

Faceva gruppo con altre donne: insieme raccoglievano bacche e frutti per sfamare la famiglia.

Le donne di questi gruppi si sostenevano a vicenda parlando tra loro fin nei più minuziosi dettagli (per riuscire a trovare bacche, frutti ed orientarsi nel territorio).

Questo dialogo verbale continuo produceva ossitocina nel loro organismo (e scacciava lo stress della fatica e dell’incertezza di trovare cibo).

Ecco perché tu donna, in genere, ami parlare tanto e soffermarti a raccontare/spiegare le cose nei più minuziosi dettagli…

E ti incazzi da morire (non fidandoti) quando il tuo partner ti racconta le cose in modo superficiale.

Tutto torna?

Il cervello femminile racchiude al suo interno ben 7 CENTRI dell’ascolto.

Invece il cervello maschile ha UN SOLO centro dell’ascolto.

Il centro di ascolto cerebrale della donna è simile ad un super computer della NASA.

Quello dell’uomo ad uno de primi PC degli anni 80’.

Ecco perché spesso l’uomo fatica non poco (volontariamente o involontariamente) ad ascoltare attentamente la donna mentre questa gli parla.

Ed entrambi finiscono per litigare all’urlo di:

“Vedi, io ti parlo e tu non mi ascolti MAAAAAI!!!”

Tu sei progettata per essere altruista, solidale e per vivere in gruppo (e pensi in termini di “NOI”).

Esistono donne che sono prese solo da loro stesse (IO, IO, IO).

VERO

Perché nel loro organismo è presente una percentuale un po’ più alta di testosterone (ormone maschile).

Questa predominanza (anche lieve) di testosterone rispetto agli estrogeni rende la donna più egoista e concentrata solo su se stessa (sconfinando a volte nel narcisismo sfrenato ).

Quando una donna entra in uno stato di Stress?

3 sono i casi:

CASO #1: Tipicamente quando dà tutto per gli altri, ma TRASCURA se stessa! (forzando così la sua natura innata)

E’ la tipica situazione della donna moderna.

Hai sempre mille cose da fare ogni giorno.

Ti alzi presto al mattino, porti i figli a scuola, lavori come un mulo 8/10 ore al giorno, fai le pulizie, lavi e stiri, fai la spesa, cucini per tutta la famiglia, la sera rientri stanca morta.

E magari racconti la tua faticosa giornata al tuo partner.

Ma lui ti guarda come un ebete e manco ti ascolta.

E così finite per litigare…

E il giorno dopo si replica.

E il giorno dopo ancora e ancora…

Come può aiutarti il tuo partner a sollevarti da questo enorme carico di stress?

-Dovrebbe ascoltarti attentamente in silenzio, senza per forza suggerirti la soluzione a tutti i tuoi problemi.

A questo proposito, per evitare litigi, magari prima avvertilo che vorresti parlargli per 10 minuti…così dovrebbe evitare di distrarsi 😊.

Non è una buona idea?

-Dovrebbe esprimere apprezzamenti positivi nei tuoi confronti.

-Dovrebbe rassicurarti (ricorda, anche le donne bellissime sono sempre insicure, soprattutto del loro aspetto esteriore).

-Dovrebbe farti complimenti sinceri di tanto in tanto.

-Dovrebbe farti piccoli gesti/sorprese di tanto in tanto.

Quand’è stata l’ultima volta che hai dedicato del tempo di qualità per te stessa?

Ad esempio…

Il Massaggio del Metodo AddioStress ricevuto a cadenza regolare, per te che sei una donna, rappresenta un’ottima occasione per prenderti cura di te stessa.

Infatti Massaggio AddioStress, oltre a rilassare i tuoi muscoli stanchi, tesi e doloranti…

-Rilassa anche la tua mente, grazie al rilassamento audio guidato, ai suoni della natura, ad esclusive musiche che rilassano le tue onde cerebrali agitate, a profumi dolci e gradevoli

-Aumenta i tuoi livelli di serotonina (ormone del buonumore)

-Aumenta i tuoi livelli di ossitocina (il tuo ormone antistress per eccellenza) grazie al potere rigenerante del tocco…

Se il tuo livello di ossitocina è alto, sarai più serena (anche) con il tuo partner

-Aumenta le tue endorfine (le sostanze benefiche del piacere)

CASO#2: quando tu, donna, soffri di solitudine e ti attorni di altre donne con cui parlare, confrontarti, confidarti con regolarità

La più grande paura della donna è quella di essere abbandonata (solitudine)

Sconfinando a volte nella depressione

Questo è un caso tipico della società moderna

In cui i rapporti sociali tendono a rarefarsi sempre più

E l’uomo (partner) tende a sobbarcarsi involontariamente il ruolo di marito, amante, confidente, amico ecc.”.

In questo modo l’armonia della coppia si sbilancia in peggio.

Essendo una forzatura innaturale, la donna entra in uno stato di stress.

Come risolvere questa situazione?

Creati i tuoi spazi frequentando con regolarità amiche fidate con cui hai un buon feeling.

E tu, uomo/partner, non dovresti romperle le scatole per questo.

E’ il suo MIGLIOR modo innato per diminuire lo stress aumentando la sua ossitocina.

Lasciala libera di vivere questi spazi: avrai al tuo fianco una moglie/fidanzata serena, felice ed equilibrata!

L’unico caso in cui dovresti preoccuparti?

Quando lei ti dice:

“Esco per un aperitivo con le mie amiche”

E torna alle 4 del mattino più e più volte

Ma questa è un’altra storia…

Curiosità: uno studio scientifico ha dimostrato che se frequenti le tue amiche divorziate, c’è un’altissima probabilità che tu faccia la loro stessa fine…

CASO#3: quando tu, donna hai fame ed entri in uno stato di ipoglicemia (cioè bassi livelli di zucchero nel sangue).

In questo caso, la tua serotonina crolla.

Poca serotonina attiva in modo rapido l’amigdala (la parte del cervello che attiva lo stimolo dell’attacco o della fuga).

Che nella donna, essendo molto più piccola rispetto a quella dell’uomo, si attiva rapida e scatena il cortisolo (l’ormone dello stress).

E ti fa sclerare per le piccole sciocchezze.

Hai presente quando urli come una pazza furiosa contro il tuo partner, perché non ha chiuso il tubetto del dentifricio?

Ora, prova a ricordare se in quella (o quelle) situazione avevi saltato un pasto…

O era da molte ore che non toccavi cibo.

Come risolvere?

Tieni sempre in borsetta un po’ di frutta o frutta secca da sgranocchiare (no cibo spazzatura) per evitare di andare in ipoglicemia.

Ed innervosirti facendo sceneggiate per futili motivi.

Curiosità: se guarda la tv per tentare di distrarsi, la donna NON si rilassa.

Al contrario, continua ad aumentare il suo livello di stress, perché pensa in continuazione alle tante cose che deve fare.

Come reagisce l’UOMO allo stress?

Coppia-e-stress

Se sei un uomo, devi innanzitutto sapere che il tuo comportamento è dominato da 2 ormoni.

-Testosterone (l’ormone della forza e della virilità).

-Dopamina (l’ormone della ricompensa e della motivazione).

Più il tuo livello di testosterone è alto, più il tuo livello di cortisolo (l’ormone dello stress) è basso.

Se godi di un livello di testosterone alto:

-Hai fiducia in te stesso, motivazione e focus mentale in abbondanza per raggiungere i tuoi obbiettivi (e sai cosa fare per andarteli a prendere)

-Hai meno ansia sociale (timidezza quasi del tutto inesistente)

-Hai un fisico asciutto con una bassa percentuale di grasso corporeo

-Hai un sistema cardiovascolare forte e sano

Il tuo testosterone si alza in modo naturale.

Coppia-e-stress

-Quando pratichi sport in modo intenso a cadenza regolare (in particolar modo sollevando pesi).

-Quando ricevi complimenti e gratificazioni per un compito che hai svolto bene e/o un problema che sei riuscito a risolvere (donna, questo è un messaggio anche per te😊).

-Quando segui uno stile di vita sano (ottimo sonno, alimentazione sana, no fumo, no alcol, ecc.)..

Più il tuo livello di dopamina è basso, più il tuo livello di stress è alto.

Tenderai alla depressione e ad ingrassare: soprattutto a livello addominale (pericolo di infarto e ictus).

E a cascare nelle dipendenze (droga, alcol, gioco d’azzardo, porno online, ecc.).

Nota dolente:

Quando un uomo conosce bene la propria partner da anni e anni…

In lui la dopamina tende a calare.

E tende ad annoiarsi e a trascurarla (meno motivazione nel rapporto di coppia).

Male, molto male.

E’ qui che la maggior parte degli uomini comincia a “guardarsi intorno” in cerca di novità femminili.

Rispetto alla donna (che è progettata per essere altruista)

Tu, uomo, di base sei egoista (pensi in termini di “IO”).

Sei progettato fin dalla preistoria per cercare la competizione (con altri o con te stesso) e la solitudine.

Vivi di azione e riposo (per abbassare il cortisolo e ristabilire i livelli di testosterone ottimali).

Esattamente come facevano i tuoi antenati: cacciavano (azione intensa) e si riposavano nelle caverne per recuperare energia psicofisica (e ricaricare il testosterone).

Quando l’uomo, entra in uno stato di Stress?

Quando non riesci a riposare a sufficienza per ripristinare i livelli corretti di testosterone.

Quando ciò avviene, il cortisolo (ormone dello stress) si alza.

Quando oltrepassa la soglia del 40% nel tuo organismo, sprofondi in una condizione di stress pericoloso.

Cortisolo alto significa, per te, uomo, bassa dopamina.

Bassa dopamina significa: noia, depressione, disturbi dell’attenzione e dell’ascolto attivo (ecco perché finisci per ascoltare distrattamente la tua partner quando ti parla e finite per litigare), scarsa libido

Se sei uomo, di base, dopo una lunga, faticosa e stressante giornata lavorativa, ricarichi i tuoi livelli di dopamina e testosterone standotene in solitudine.

Tipicamente stravaccato sul divano a guardare la TV o giocando ai videogames, o guardando lo smartphone ecc.

A proposito…occhio a stravaccarti sul divano in certe posizioni!

Clicca qui per leggere il mio articolo “I 4 modi con cui NON guardare lo smartphone sul divano”.

In questo caso tu, donna, non dovresti inveire contro il tuo partner che se ne sta lì a guardare la tv, dopo una lunga giornata lavorativa.

O aver risolto problemi in casa, tipo aggiustare una porta, ecc.

Sì, anche se magari è pure lì in mutande…con il telecomando nella mano destra e a grattarsi i maroni con la sinistra 😁.

So che è un’immagine poco edificante.

Ma è il suo modo innato di abbassare il cortisolo, ridurre lo stress e rialzare il testosterone dopo la fatica.

Lo dice la scienza.

Non io.

Diverso invece è il caso in cui il tuo partner adotti lo stravaccarsi davanti alla tv come stile di vita: qui si che devi tirarlo su per le orecchie!

Se sei uomo, sei naturalmente progettato per:

-Risolvere problemi

-Trovare soluzioni

-Reagire al pericolo

Se sei sotto stress, frustrato, arrabbiato, aggressivo…

Tenderai a creare “drammi” all’interno del rapporto di coppia, sclerando per sciocchezze.

Tenderai a parlare molto.

Tutto ciò NON significa affatto che il tuo testosterone è in eccesso.

Anzi, è proprio il contrario!

Sono tutti segnali che ti dicono che è calato drasticamente!

Sono gli estrogeni (ormoni femminili) che sono aumentati in te!

Dovresti correre subito ai ripari per ripristinare i tuoi normali livelli di testosterone.

Curiosità: qual è a più grande paura per un uomo?

Quella di essere sconfitto, fino al punto in cui non c’è più nulla da fare (punto di non ritorno).

Ecco un esempio basato su un comprovato studio scientifico/psicologico.

Un uomo in carcere si comporta da bullo strafottente…

Ma se ad un certo punto si imbatte in un altro uomo più grande e forte di lui…

Il suo sistema nervoso centrale, intercettando che “non c’è più nulla da fare”…

Converte in tempi rapidi il testosterone in estrogeni (ormoni prettamente femminili, ricordi?).

All’improvviso, l’ex bullo diventa più mite e si sottomette all’uomo più forte.

So che può sembrarti una cosa un assurda e un po’ “forte”

Tuttavia, questo accade anche in natura

Avrai certamente guardato un documentario sugli animali.

Un leone lotta contro un altro leone per conquistare il territorio.

Il leone che più forte vince e sottomette quello più debole.

E quest’ultimo, di solito:

  1. Se ne và
  2. Si sottomette al leone più forte

Non è più difficile di così

E’ la dura legge della natura

Anche l’uomo, per abbattere lo stress e ridurre il cortisolo, può trarre OTTIMI benefici da sessioni di Massaggio AddioStress a cadenza regolare

Le evidenze scientifiche parlano chiaro:

Il massaggio a cadenza regolare riduce il cortisolo, i dolori e le tensioni muscolari, aumenta la serotonina, ti permette di recuperare energia, placa l’ansia, il nervosismo e la rabbia

E rialza il tuo testosterone!

Sia che tu sia uomo, sia che tu sia donna…

Mi auguro che i concetti scientifici contenuti in questo articolo ti siano utili per comprendere al meglio i sottili meccanismi biochimici e comportamentali (e le enormi differenze) che regolano la gestione dello stress nell’uomo e nella donna.

E fanno tutta la differenza del mondo tra il ritrovarsi sempre litigiosi, nervosi, stressati e pieni di dolori muscolari….

E vivere invece più sereni, felici e con i muscoli leggeri e rilassati.

Tuttavia, se tutto ciò non dovesse bastarti…

Allora prenota il tuo primo Massaggio AddioStress cliccando sull’immagine in fondo a questa pagina.

Nell’esatto istante in cui ti alzerai dal lettino alla fine del tuo massaggio, sentirai la tua mente leggera come una piuma e il tuo corpo estremamente morbido e sciolto.

Ti sembrerà di stare su una soffice nuvola in cielo!

Alla tua Salute!

Fabio Parisio

Clicca sull'immagine qui sotto e scopri
MASSAGGIO ADDIO STRESS
addiostress
Telefono
340 27 43 670

oppure

WhatsApp
340 27 43 670