Se anche tu stai lottando da anni contro l’acne ma non riesci a sconfiggerla perché credi che non esista una soluzione efficace…

Allora continua a leggere

Perché sto per raccontarti la storia da incubo vissuta per 2 lunghi anni da Virginia (e come ne uscita)

Hai presente quella sensazione di sconforto, disorientamento, fastidio e rabbia che ti assale proprio mentre stai parlando con una persona che, anziché ascoltare quello che le stai dicendo…

Non fa altro che fissare la tua fronte?

Proprio dove c’è l’acne che non ti dà tregua da anni?

Ecco…

Ciò che hai appena letto è esattamente ciò che provava Virginia

Queste le sue parole:

“Quando parlavo con le persone, le vedevo attente solo ai miei brufoli

“Vedevo i loro occhi puntati sul brufolo…che magari quel giorno era pure esploso!”

“Provavo disagio ogni volta che guardavo le fotografie scattate in gruppo con i miei amici, nelle quali io ero sempre “quella con i brufoli

Ecco cosa dice Virginia del suo percorso MacchieSTOP che l’ha aiutata a sconfiggere l’acne una volta per tutte

“Quella con i brufoli”

Quante volte è capitato anche a te di essere additata/o come “Quella/o con i brufoli”?

Cos’hai provato in quel preciso istante?

Immagino un nodo in gola, rabbia, frustrazione e desiderio di rivalsa verso queste persone “poco di buono”

Il cui sport preferito è (tristemente) criticare e schernire il prossimo

Vedi, non passa giorno che io e il mio team di MacchieSTOP non ci ritroviamo ad accogliere sfoghi e storie come quella appena descritta

Storie di lotte furiose contro l’acne

Come, ad esempio, quella di Simona…

Che si stava rovinando la salute a causa dei cosiddetti farmaci “anti acne” (clicca qui per leggerla )

O come quella di Matteo, che rimbalzava da un dermatologo all’altro senza mai avere risultati concreti (clicca qui per leggere la sua storia )

O, ancora, come quella di Alessandra e della sua lotta contro l’acne dell’età adulta, dopo numerosi fallimenti in centri estetici non specializzati (clicca qui per leggerla)

Ecco la fronte di Virginia prima e dopo 5 trattamenti intensivi in studio con il Metodo MacchieSTOP

foto-virginia-machiestop-prima-e-dopo-1

Ma cos’hanno in comune le storie delle persone che ti ho appena elencato?

I numerosi e ripetuti fallimenti nel tempo

Non per colpa loro, sia ben chiaro

Bensì per colpa del fatto che hanno preso strade sbagliate…

Per loro sfortuna, hanno raccolto le informazioni sbagliate

Nel caso di Virginia, il suo più grave errore è stato quello di affidarsi per ben 2 anni al “fai da te”

Era cioè convinta che per sconfiggere la sua odiata acne fosse sufficiente cercare un po’ di informazioni in internet e agire di testa sua…

Senza mai rivolgersi ad una professionista dell’acne e della pelle del viso (dì la verità…lo fai anche tu?)

Come tentava di sconfiggere l’acne Virginia?

Cercava su Google i nomi di prodotti cosmetici “commerciali” per sconfiggere l’acne

Li acquistava in varie farmacie (nelle quali si limitavano a venderle ciò che chiedeva al banco, senza mai interessarsi davvero alla soluzione del suo problema di acne)

Li acquistava in internet

Li applicava sul viso per un po’ di tempo

Per qualche giorno/settimana funzionavano anche, ma era solo un’illusione…perchè nel lungo periodo l’acne tornava ancor più aggressiva di prima!

Presa dallo sconforto, Virginia tornava a cercare altri prodotti cosmetici su Google

Tornava ad acquistarli in farmacia e/o in internet

Li applicava sul viso per un po’, ma…per l’ennesima volta, non funzionavano!

Ecco come Ilaria descrive il suo percorso anti-acne col Metodo MacchieSTOP

Testimonianza-ACNE-Ilaria-CXX-COGNOME-1

Ti suona familiare questa storia?

Dopo 2 anni di soldi e tempo buttati al vento in questo modo…

Il senso di sconfitta e frustrazione cresceva sempre più dentro di lei…

E una terribile sensazione di esasperazione sembrava aver preso il sopravvento

Le speranze a cui si aggrappava sembravano svanite per sempre

Come un mucchio di foglie spazzate via dal gelido vento invernale

Guarda, conosco benissimo queste sensazioni di “fallimento

Più e più volte si sono presentate nella mia vita (clicca qui per leggere la mia storia  )

Ecco perché, quando Virginia ha varcato per la prima volta la porta del nostro studio estetico per sottoporsi all’analisi della pelle, le prime parole che le ho detto sono state:

“So benissimo come ti senti”

“E’ una situazione frustrante…”

“Tuttavia, sappi che la soluzione alla tua acne esiste”

“Non è facile, veloce, né tantomeno economica”

“Ma di certo ti darà risultati stabili nel lungo periodo”

“A patto che tu smetta di rincorrere col “fai da te” gli specchietti per le allodole che luccicano in internet”

“Il soldi persi potrai recuperarli nel tempo”

“Ma i 2 anni che hai sprecato inutilmente, nessuno potrà mai restituirteli”

In quel preciso istante c’è stato un attimo di silenzio tra me e Virginia

Alla fine, lei ha spalancato i suoi grandi occhi ed ha esclamato:

“Ok Daniela!”

“Ho capito che ho combinato un mucchio di stupidaggini!”

Ma, d’ora in poi…MAI PIU’ “fai da te” per tentare di sconfiggere l’acne!”

“Ora voglio riprendere in mano la mia vita ed ottenere il più bel viso pulito e luminoso che io abbia mai avuto!”

“Voglio iniziare il mio percorso MacchieSTOP!”

A partire quel momento, è iniziata la trasformazione del viso di Virginia

Ma, siccome non sono il tipo di professionista che vuole illudere te che stai leggendo queste righe…

(come invece fanno la maggior parte dei professionisti della pelle là fuori, che ti promettono miracoli in breve tempo e spendendo 2 spicci)

Per il tuo sommo bene…

E’ bene che tu sappia che il percorso di MacchieSTOP di Virginia che l’ha portata a liberarsi dell’acne una volta per tutte:

❌Non è stato facile

❌Non è stato veloce

❌Non è stato economico

❌Ha richiesto un grande sforzo collaborativo anche da parte sua

❌A volte le è venuta voglia di mollare tutto

La prima cosa che Virginia si è dovuta schiodare dalla mente è la malsana convinzione che affligge il 90% delle persone che soffre di acne:

“Ho problemi di acne…devo cercare subito un prodotto cosmetico o un farmaco contro l’acne”

Vedi, è proprio a causa di questo errore madornale che la maggior parte delle persone spreca enormi quantità di tempo e denaro in soluzioni sbagliate

So che magari a questo punto ti starai chiedendo:

“Eh ma allora Daniela, perché in TV, sui socials e sui giornali c’è pieno zeppo di pubblicità di prodotti cosmetici per l’acne che vengono dichiarati efficaci?”

La risposta è semplice

Perché è facile illudere le persone (soprattutto le più giovani) che soffrono di acne, promettendo loro che con pochi spicci di spesa risolveranno il loro problema

Vuoi perché hanno un budget limitato da spendere…

Vuoi perché non sanno che prima di acquistare un qualsiasi prodotto per l’acne (anche costosissimo) SI DEVE fare un’analisi della pelle…

Ci cascano come pere cotte!

La verità?

Chi soffre di acne, per poter partire col piede giusto verso la via della guarigione, deve seguire questi 6 passi:

Proprio come ha fatto Virginia

#1 Consulenza professionale con analisi della pelle di almeno 60 minuti (non quella da 5 minuti che ti fanno in farmacia per rifilarti l’offerta di prodotti 3 X 2)

#2 In base ai dati scientifici emersi dalla consulenza con analisi della pelle, la consulente estetica pianifica il percorso di trattamenti da fare in studio e ti assegna la corretta “dieta della pelle”

#3 Fase intensiva (o d’attacco): trattamenti viso professionali da fare ogni 15 giorni in studio estetico, abbinati con l’utilizzo di prodotti di autocura a casa

#4 Fase conservativa: trattamenti viso professionali di tipo “conservativo” (per non perdere i risultati ottenuti durante la fase intensiva) da fare ogni 1, 2 o 3 mesi in studio estetico, abbinati con l’utilizzo di prodotti personalizzati a casa

In questa fase devono essere utilizzati prodotti cosmetici diversi da quelli iniziali…

In base a come ha reagito la tua pelle durante la fase intensiva e in base alla stagione dell’anno

#5 Utilizzo COSTANTE dei prodotti di autocura a casa, SEMPRE!

#6 Almeno 2 volte all’anno devi sottoporti ad una nuova analisi di controllo della pelle

Per verificare se e come sono cambiati i parametri rispetto alle precedenti analisi

So che magari sarai spaventata/o all’idea di tutto ciò che hai appena letto

Ma lascia che ti dica che c’è una bella differenza tra quello che ti ho appena descritto (Metodo Professionale MacchieSTOP) e:

“Acquisto la cremina da 2 spicci miracolosa in farmacia, online o (peggio ancora) al supermercato”

“Ma poi mi ritrovo con la pelle del viso che fa più schifo di prima”

“E, quando sarò adulta/o mi ritroverò con i buchetti in faccia perché ho scelto la strada sbagliata per tentare di sconfiggere l’acne”

Sai quanti uomini e donne arrivano ogni anno in consulenza da noi con il viso pieno di buchetti (cicatrici) da acne trascurata? (o curata male)

cicatrici-acneiche

Decine!

Sai cosa rispondiamo loro quando ci chiedono di aiutarli a risolvere il problema?

“Mi dispiace…non possiamo più aiutarti…purtroppo sei arrivato/a ad un livello oltre il quale non c’è più nulla da fare”

Ci piange il cuore dover rispondere così a queste persone

Ma, quando non c’è più nulla da fare, lo diciamo chiaramente

Non siamo di certo quelli che ti sfilano i soldi, pur di avere un cliente in più

Per noi di MacchieSTOP la reputazione viene prima di qualsiasi profitto economico

Che ti piaccia o no…

Quello che ti ho appena descritto è il confine che passa tra chi ha ottenuto risultati come Virginia…

E chi continua a scavarsi la fossa nel baratro dell’acne con i metodi fai da te

Virginia ha impiegato 12 mesi per eliminare l’85% della sua acne

Ora, a distanza di 4 anni dalla fine del suo incubo, ha capito la lezione e…

Non rimane MAI senza prodotti cosmetici adatti al suo tipo di pelle e di acne da utilizzare a casa ogni giorno

3 volte all’anno viene da MacchieSTOP fare un trattamento viso conservativo e l’analisi della pelle

Perché?

Perché ha capito che con l’acne NON bisogna mai abbassare la guardia!

MAI!

Se sei predisposto/a all’acne devi sempre tenerla sotto controllo!

E togliti dalla testa che l’acne sia solo una piaga tipica dell’adolescenza e dintorni

Clicca qui per leggere la storia di Alessandra e capirai.

E’ brutale da accettare, ma è la verità.

Qualcuno deve pur dirtelo senza peli sulla lingua.

Mi auguro di esserti stata utile…

Affinchè tu possa evitare di commettere lo stesso errore col “fai da te” commesso da Virginia

La quale, come avrai potuto notare nella sua video testimonianza…

Oggi può sfoggiare il più bel viso pulito e luminoso della sua vita!

Daniela Quaranta

Clicca sull'immagine qui sotto e scopri
MACCHIE STOP
macchiestop
Telefono
340 274 3670

oppure

WhatsApp
340 274 3670